CONTATTI

LOCALITA'

Genova, ITALIA

CONTATTACI

Andrea B. Rocchi  +39 335 - 43 74 54

Vilma Ghigino  +39 339 - 12 46 845

© 2019 by PINCOPALLI inc. Proudly created with Wix.com

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon YouTube

OGNI SENTIERO UN'EMOZIONE DIVERSA

SCOPRI LE NOSTRE PROPOSTE PER OGNI META

Esistono percorsi su tutti i monti intorno alla città, ma noi ci concentriamo nella zona che comprende Il Monte Gazzo, il monte Figogna e la zona di Praglia dove si va dal mare alla montagna attraversando paesaggi molto diversi tra loro sempre godendo della meraviglia di Genova dall’alto.  In queste tre zone, che sono collegate fra loro, esiste una fitta rete di sentieri naturali che consente di fare diverse escursioni più o meno lunghe e vista la differente difficoltà tecnica, consente di costruire tour su misura per ogni biker. Partendo dal mare, volendo, si sale oltre i mille metri trovando dei paesaggi tipicamente montani con panorami che danno sull’entroterra ligure e piemontese. Oppure, soprattutto d’inverno, si rimane sul versante più vicino al mare e con un pò di fortuna in giornate particolarmente limpide, oltre a vedere tutto l’arco della Liguria, si arrivano a vedere la Corsica e le Alpi Marittime. Durante il percorso si incontrano diverse trattorie tipiche genovesi che consentono di fare una sosta tranquilla e di reintegrare in modo piacevole “il carburante speso" durante il giro.

PERCORSO FACILE - MEDIO - DIFFICILE

GENOVA - "la Superba": Vedrai una città regale, addossata ad una collina alpestre, superba per uomini e per mura, il cui solo aspetto la indica signora del mare

Partenza dalle Grazie, dove si vive un’atmosfera veramente autentica e piacevolmente unica. Incastonata fra i monti che scendono a picco sul mare, è una vera borgata marinara che si trova in una splendida insenatura all’interno del golfo della Spezia.  Poco turistica e lontana dalle rotte trafficate, è un paese di marinai e palombari. Specialità tipica e imperdibile delle Grazie sono i muscoli ripieni. Il tour inizia con la salita al monte Castellana che offre panorami incredibili su Portovenere, Palmaria e Tino.

I sentieri scorrono per la maggior parte nel bosco e il fondo è prevalentemente terroso. Abitualmente su questi percorsi, si svolge una prova del ENDURO WINTER TROPHY.

PERCORSO MEDIO - DIFFICILE

PORTOVENERE - Patrimonio dell’Umanità, UNESCO

Viene definita “la città dei due mari” per la sua conformazione geografica caratterizzata da un sottile istmo che collega “l’isola”, un promontorio roccioso circondato dal mare, alla terraferma e che divide le acque della bellissima Baia delle Favole da quelle dell’incantevole Baia del Silenzio. È una delle location più apprezzate dagli enduristi per la varietà dei sentieri. Le discese sono lunghe e impegnative, ma bellissime e emozionanti. Le risalite sono sul versante del Bracco sopra Riva Trigoso o sopra Sestri passando da San Bernardo. Sestri Levante è la giusta location per una gara MTB di qualsiasi specialità, per questo motivo ha ospitato numerose prove titolate. Oltre ai passaggi tecnici che danno grande soddisfazione nell’affrontarli, i sentieri offrono punti panoramici dove vale la pena fermarsi per fare qualche bella foto. Finito il giro si può apprezzare un’ottimo ‘Paciugo’ in una delle numerose e ottime gelaterie artigianali o fare una merenda dolce o salata nelle pasticcerie o focaccerie del borgo. Sestri Levante è la giusta location per una gara MTB di qualsiasi specialità, e per questo ha ospitato numerose  prove titolate.

PERCORSO MEDIO - DIFFICILE

SESTRI LEVANTE - "La città dei due mari"

Il luogo non ha bisogno di presentazioni e i sentieri partono da Portofino vetta e scendono fra pinete e boschi di castagno a Santa Margherita o a Portofino. I panorami sono unici e  il divertimento sui sentieri è assicurato. I percorsi presentano diversi gradi di difficoltà e diverse tipologie di terreno e vanno da quello facile e scorrevole alle più impegnative  prove speciali dell’ultimo campionato italiano Enduro MTB che alternano tratti di rocce a tratti di terra nel sottobosco. A fine giro un gelato sul lungomare di Santa Margherita ci sta sempre bene sia in estate che in inverno.

PERCORSO FACILE - MEDIO - DIFFICILE

MONTE DI PORTOFINO - Parco Naturale Regionale di Portofino

Varazze ha nel caratteristico nucleo medioevale il centro della cittadina e grazie al suo mare e al territorio circostante è il luogo ideale per la pratica degli sport outdoor. I percorsi si sviluppano su un territorio molto vasto che comprende il Parco Naturale Regionale del Monte Beigua e arriva dalla provincia di Alessandria al mare. I sentieri in alto sono prevalentemente nel bosco con fondo in terra e non mancano salti di ogni tipo che comunque sono sempre evitabili. I trail più bassi sono molto più aperti e rocciosi. Arrivare davanti alla chiesa della Madonna della Guardia dopo la bella salita sterrata e guardare verso il mare … non ha prezzo! sembra di essere su un elicottero!

PERCORSO MEDIO - DIFFICILE

VARAZZE - Parco Naturale Regionale del Monte Beigua

Finale Ligure è costituita da Finalbogo, un suggestivo borgo medioevale  e, sul mare, da una parte della città più moderna. Include un ampio e verde entroterra di particolare interesse naturalistico ed archeologico. Grazie alla conformazione del territorio, al lavoro di tante associazioni e appassionati e alla lungimiranza degli amministratori, è diventata la Mecca della MTB e quindi meta ambitissima da tutti i praticanti di questo sport. Penso che volendo, si possa girare per un mese intero su questo territorio senza fare due volte lo stesso sentiero.

Finale essendo ricchissima di trail con diversi gradi di difficoltà consente di strutturare tour per biker con vocazione prettamente  turistica oppure pensare a un giro che comprenda trail impegnativi compresi quelli sui quali si svolgono le Enduro World Serie.

PERCORSO FACILE - MEDIO - DIFFICILE

FINALE LIGURE - La Mecca della MTB

Offre percorsi  meno famosi di quelli del  Finalese, ma veramente vari, completi e sufficientemente lunghi per mettere alla prova anche i biker più preparati. Presentano tratti veramente tecnici con gradoni, salti e punti molto ripidi che vanno valutati con attenzione prima di essere affrontati. Veramente scenografico è il “Salto nel Blu”, dove vale la pena farsi immortalare per poi fare morire di invidia gli amici. A fine giornata un salto a Cervo per dare un’occhiata a uno dei borghi più belli e suggestivi d’Italia. Cervo ha conservato nel tempo le sue caratteristiche medievali ed è una vera e propria perla della Liguria apprezzata sia per la sua bellezza architettonica sia per il paesaggio unico che la circonda.

PERCORSO MEDIO - DIFFICILE

DIANO MARINA - Al centro della Riviera dei fiori

Tutte le volte che sbarco dalla nave in terra sarda e imbocco la strada che mi porta a destinazione, nel giro di 10 minuti, mi sento un'altra persona.

Vengo pervaso da uno stato di benessere che non provo in nessun altro posto.

In Sardegna sono a casa!

Per questo ho deciso insieme a Paolo Melino, guida locale molto esperta e organizzatore di eventi MTB, di preparare questa E-MTB Holiday. Le escursioni sono state pensate per soddisfare il rider esperto e il più tranquillo escursionista in base alla scelta dei numerosissimi percorsi. La zona interessata si trova nel nuorese ed è compresa tra Orosei e Budoni. Per il soggiorno abbiamo scelto l'Agriturismo Su Vrau a Posada, una struttura che coniuga perfettamente eleganza e tradizione e nulla ha da invidiare ai migliori resort di lusso. Su Vrau è molto vicino alle splendide spiagge e al centro di Posada e offre per la cena un ricco menù tipico sardo.

I percorsi partono dalla vicina Siniscola, centro importante della Baronia e hanno un dislivello medio fra i 1000 e 1500 metri. Si passa, attraverso strade sterrate e sentieri, per il Parco regionale della Tepilora e l'oasi naturalistica di Biderosa, si arriva su spiagge bianchissime che contrastano con tutte le variazioni del blu e del verde tipici del mare di Sardegna e con le rocce di granito erose dal vento fino a creare vere e proprie sculture. Spesso ci si trova immersi in foreste di lecci secolari oppure si attraversa la tipica e profumata macchia mediterranea. Appena si sale di quota si vedono cartoline che resteranno per sempre con noi. E' prevista anche un'escursione molto lunga, circa 90 Km con una rigenerante sosta per ricaricare le e-bike e per fare una ricca merenda con formaggi salumi e dolci tipici.

In base alle esigenze e preparazione del gruppo viste le tantissime possibilità che ci offre il territorio, possiamo sempre scegliere i percorsi più adatti.

Sardegna da non perdere!

PERCORSO FACILE - MEDIO - DIFFICILE

SARDEGNA - Una meraviglia continua
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
  • Bianco Facebook Icon
  • Bianco Instagram Icona
  • Bianco YouTube Icona